Alitalia: una previsione

Si aprirà una trattativa diretta con AirOne e gli istituti di credito. Si dirà di aver preservato l’italianità, il lavoro di tanta gente. I politici faranno contenti i pozzi neri di voti, i sindicati si illuderanno di aver ancora un posto di rilievo nella società, confindustria avrà difeso ed appoggiato un suo membro. Si manterrà l’assurdo sistema a doppio-hub. Insomma, ciascuno avrà fatto la sua parte, vivranno assieme ed in perfetta armonia quest’incubo, camuffato da sogno, per rendersi conto, alla fine, di aver dato via libera alla costruzione di un gruppo aereo che non avrà nulla da dire nel contesto globale, nessun futuro.

Spero di sbagliare, su tutto.

Annunci

3 comments so far

  1. Luca on

    Probabile. Così come è possibile che la vendita non vada in porto. Ancora una volta, ad ogni modo, qualunque sarà la scelta ed il risultato finale , la classe economico/politica italiana avrà dato il peggio di se attestando come il dilettantismo regni sovrano.

    Ciao.

  2. atidem on

    Confermo ogni parola. La vendita risulta agli occhi del mondo una grande buffonata.

  3. Edo on

    Segnalo un interessante articolo: http://www.lavoce.info/articoli/pagina1000176.html


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: