Europa vs Microsoft (USA?)

Riprende, quest’oggi, il processo contro la società di Bill Gates. Il colosso di Redmond è accusato di abuso di posizione dominante.

Nel 2004 la commissione europea ha inflitto un’ingente multa alla casa software statunitense.

L’accusa portata avanti dai commissari europei, Mario Monti prima e Neelie Kroes dopo, riguarda il programma Media Player, distribuito insieme a Windows XP con l’intento di limitare la diffusione sul mercato di prodotti analoghi, e l’assenza di specifiche chiare che garantiscano l’interoperabilità fra applicazioni sviluppate da terzi e sistema operativo closed source per server.

Durante questi anni sono state molte le pressioni ricevute dai giudici, facenti parte del gruppo di valutazione, per rivedere la posizione assunta. L’ultima, in ordine cronologico, è stata un’azione intrapresa da alcuni diplomatici americani.

Questo a testimonianza del fatto che la posta in gioco è alta; i diversi schieramenti non hanno nessuna intenzione di perdere questa sfida: questione di prestigio e visibilità.

La decisione finale, secondo le varie fonti, verrà presa probabilmente durante l’inizio del prossimo anno.

Qualunque sia l’esisto della causa occorre continuare a boicottare il modello proprietario impegnandosi al massimo per garantire una maggiore diffusione di soluzioni libere.

Webografia
Il sole 24 ore
FSF Europe
La stampa
Le monde

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: